• 1
  • 2
  • 3
  • 4

L’area comprende gruppi di ricerca che si occupano dell’analisi, conservazione e recupero degli ambienti naturali; della tutela della biodiversità; della gestione e tutela dei paesaggi naturali e semi‐naturali e dei loro processi ecosistemici; della difesa del suolo, del riassetto idrico e della valorizzazione dell’ambiente agro‐forestale.

Contribuiscono quindi specialisti di numerose discipline e metodologie, molte delle quali innovative, spesso operanti in stretta sinergia, quali:

  • biosistematica e tassonomia;
  • ecologia molecolare, conservazione del germoplasma e miglioramento genetico;
  • geobotanica, ecologia vegetale e cartografia della vegetazione;
  • fitoclimatologia;
  • geologia e idrogeologia;
  • ingegneria naturalistica, rimboschimento e restauro ambientale;
  • sicurezza sul lavoro agro‐forestale.