• 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11

L'attività di ricerca è indirizzata allo sviluppo delle tecniche di monitoraggio dei processi fisici, biochimici e biologici, con l'obiettivo di migliorare la produttività e la sostenibilità dei sistemi agrari e forestali alle diverse scale, da quella molecolare a quella di campo fino alla scala territoriale. Tra gli approcci adottati vi sono le tecniche molecolari, la sensoristica e biosensoristica, la dendroclimatologia, il telerilevamento, la geomatica e modellizzazione dei processi ambientali, l'uso di indicatori di sostenibilità.

Le principali linee di ricerca sono rivolte: alla valorizzazione delle biomasse in termini energetici e sostenibili, all'ottimizzazione delle tecniche agronomiche e selvicolturali anche mediante l'agricoltura di precisione, alla coltivazione fuori suolo, alle tecniche vivaistiche innovative, alla diagnostica fitosanitaria, alla gestione suolo‐rizosfera, alla nutrizione delle piante, alle tecniche agronomiche alternative da impiegare in agroecosistemi sostenibili e biologici.